Casa unifamiliare di nuova costruzione

Progettista: Davide Ferro

Collaboratori: Alessandro Bergo

Luogo: Porto Viro

Anno: 2012-2015

Cliente: –

ALLEGATI

La casa è collocata su un lotto di una nuova area residenziale a bassa densità abitativa, il fronte principale di accesso alla pubblica via è orientato a nord-est, quindi il più esposto dal punto di vista climatico ai venti freddi invernali, mentre il lato interno (sud, sud-ovest) è aperto su giardini di altre proprietà e su lotti non ancora edificati.

 

La composizione dell’edificio fa tesoro delle condizioni esistenti dell’area, costruendo una facciata molto massiva e impermeabile sul lato nord e aprendosi completamente sul lato sud per accoglierne la luce solare.

 

Se la parte di edificio a nord rimane saldamente allineata alla strada, il corpo di fabbrica interno subisce una rotazione di circa trenta gradi, che permette di correggere la differenza di allineamento della lottizzazione, portando la facciata interessata totalmente all’esposizione sud. La rotazione ha anche permesso di direzionare le aperture della zona giorno e delle stanza da letto verso la parte più profonda del giardino, evitando in questo modo l’introspezione da e verso gli edifici contigui.

Pianta “La casa che cerca il sole”